Contenuto Principale

Sognare in Salento

Sognare in Salento nasce dalla volontà di promuovere il salento e di f...

  • Sognare in Salento

Errore
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
Sabato 16 Marzo 2013 15:32

San Giuseppe

Scritto da  Francky
Valuta questo articolo
(1 Vota)

La solennità di San Giuseppe, ricorrendo il 19 marzo, é l'unica festività celebrata dalla comunità ecclesiale in tutto il periodo quaresimale. Infatti, nonostante si sia ormai nel bel mezzo della Quaresima, questa festa viene preceduta dalla solenne novena, durante la quale vengono professati i Novizi della Confraternità omonima e, il giorno della vigilia, dalla processione che, come accennato, assume un tono festoso e quindi completamente differente da tutti i riti e le altre processioni del periodo. Essa é aperta dal pennone della confraternita e dalla Croce come nel tempo ordinario e chiusa dalla banda che con le sue marce allegre e festose fa dimenticare le astinenze e le contrizioni quaresimali. Questo stesso giorno é molto sentito dalla nostra gente anche nell'ambito del profano. Come non ricordare l'omino che percorreva con un carretto le viuzze e le stradine del centro storico vendendo ai più piccoli i campanelli di terracotta la cui simbologia é forse da ricercare nell'approssimarsi della primavera: il festoso frastuono dei campanelli é un invito a svegliarci dal torpore invernale e tuffarci in questa stagione in cui tutto si ridesta e si rinnova. Impresso nella memoria di tutti i fanciulli di qualche tempo fa é rimasto infatti il caratteristico ritornello usato dal venditore ambulante in questa circostanza:

"chiangiti piccinnieddhi ca su 'rrivati li campanieddhi".

La tradizione vuole che a mezzogiorno si pranzi con pasta e ceci (ciciri e tria), e come dolcele tradizionali zeppole.

a cura di Cosimo Spinola

http://www.gallipolinweb.it/gallipolinwebit/le-chiese/243-sangiuseppeedellabuonamorte.html


PROGRAMMA CELEBRAZIONI
18 Marzo                VIGILIA del SANTO
ore 18:00 S. Rosario - Vespri - Santa Messa e processione
con la Statua del Santo per le vie del Centro Storico.
19 Marzo SOLENNITA' di SAN GIUSEPPE
ore 9:00-11:00 Sante Messe
ore 17:00 S. Rosario - Canto dei Secondi Vespri - Santa Messa

PROGRAMMA CIVILE
17 Marzo                PRIMA EDIZIONE SAGRA DI SAN GIUSEPPE
ore 18:00 - 21:00
Nelle vicinanze della Chiesa, degustazione di zeppole,
pasta e ceci e distribuzione di campanelli di terracotta
secondo l'antica tradizione gallipolina della festa del Santo.
Durante la sagra e la processione presterà servizio il
concerto bandistico "Filarmonica Città di Gallipoli"
Ultima modifica Domenica 17 Marzo 2013 11:12