Contenuto Principale

Sognare in Salento

Sognare in Salento nasce dalla volontà di promuovere il salento e di f...

  • Sognare in Salento

Errore
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
fiamme di stelle

GALLIPOLI - *** FIAMME DI STELLE 2013 *** 

-Le notti del °°PUPO°° di fine anno -

Si rinnova l'appuntamento con la musica l'arte e la tradizione. Nella ormai consueta location del Lungomare Galileo Galilei l'Ass. Ampalea dei Leoni esporrà , dalla mattinata del 30 dicembre , la sua maestosa realizzazione. Inoltre, come sempre siamo lieti di invitarvi e festeggiare insieme l'arrivo del nuovo anno.

Programma:
30 Dicembre : Gli originali suoni dei Tammurria Pizzica E Tarante
31 Dicembre : Il fuoco divampa al ritmo dei Folkabbestia

Il PUPO è un fantoccio realizzato interamente in cartapesta, con un'altezza che va dai 7 ai 10 mt, che allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre prende fuoco per festeggiare l'inizio del nuovo anno.

info:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Pubblicato in Tradizioni

fideliter

Martedì 31 - ore 23:00

Ci sono tradizioni che diventano patrimonio storico e culturale di un paese, e solo di quel paese. Una di queste, a Gallipoli, è sicuramente il tradizionale sparo del “Pupo” allo scoccare della mezzanotte del 31 Dicembre di ogni anno. Questo altri non è che un fantoccio, riempito di petardi, che viene incendiato per segnare la fine dell’anno vecchio. Di questi “pupi”, lavorati con la cartapesta e dipinti con maestria, di diversa fattura e grandezza, se ne vedono a decine, sparsi in ogni angolo della città. Anche noi parteciperemo, come lo scorso anno a questo evento, restando fedeli alla tradizione intrapresa dai ragazzi del Piazzale in cui vi si trova la stazione. Sarà una nottata semplice ma allo stesso tempo ricca di sorprese che ovviamente non possiamo svelare. Non ci resta che invitarvi, numerosi come lo scorso anno, a concludere con noi questo 2013. Vi aspettiamo!

Pubblicato in Tradizioni