Contenuto Principale

Sognare in Salento

Sognare in Salento nasce dalla volontà di promuovere il salento e di f...

  • Sognare in Salento

Errore
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items
Pasqualino Marajà Italia, ritorna in Puglia, questa volta nel Salento, soprattutto nel cuore, ovvero a Gallipoli. Il nome della città di Gallipoli deriva da Kale polis, un nome imposto dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella.
Gallipoli oggi, si è trasformata in una delle città turistiche più importanti d’ Italia, ha imparato e si sta perfezionando, dando sempre più importanza al turismo, senza tralasciare la storia e le tradizioni del popolo gallipolino.
Sotto il profilo artistico, Gallipoli è una delle poche città a vantare un così mirabile numero di monumenti molto interessanti e affascinanti.
Come tutti certamente sapranno la cucina tradizionale salentina è una cucina prettamente contadina perché preparata con prodotti derivati dalla terra e con i prodotti del mare, raccolti e pescati nel rispetto dell’ambiente marino. E’ quindi una cucina umile e povera.
Non va dimenticato però che, insieme a un buon piatto va necessariamente servito un buon bicchiere di vino e in questa splendida terra che è il Salento la scelta è a ampia. Tutti prodotti rigorosamente da vigneti salentini.
Ancora una puntata superlativa per scoprire la nostra Bella Italia. Buon viaggio a Gallipoli con Pasqualino Marajà Italia.
Pubblicato in News
Video di promozione turistica in lingua inglese, per il documentario Titnekss Italy Puglia Land of the sun di Katalin Eszterhai, della produzione canadese The Georgicam, finanziato dall'Afc, per 17 giorni da girare nello Sperone d'Italia.
Nel Salento alcune delle tappe sono state Lecce, Gallipoli e Galatina.
Il documentario è stato trasmesso sul canale Telelatino Network, una cable tv canadese in onda anche sul satellite che trasmette programmi della tv italiana (Rai, Mediaset e Sky) ma anche spagnola e tedesca, con un 25 per cento di programmazione in lingua inglese.
L'emittente tv nata nel 1991 con sede a Toronto, registra generalmente dodici milioni di telespettatori.
Katalin Eszterhai, nata in Ungheria è autrice di numerosi documentari, uno lo scorso anno è stato dedicato alla Basilicata, e film televisivi in Europa e in Canada.
Pubblicato in Videogallery