Contenuto Principale

Massimo Ranieri

Eventi 05 Dicembre ore 21:00 MASSIMO RA...

Cantu te Caddhuzzu 1990 - 2014

E’ sempre una esperienza coinvolgente tuffarsi in un passato straordin...

Teatro Schipa

Teatro Schipa da Giovedì 23 a Mercoledì 2...

Teatro Italia - Sala 3

Teatro Italia Sala 3 da Giovedì 23 a Mercol...

Teatro Italia - Sala 2

Teatro Italia Sala 2 da Giovedì 23 a Merc...

Teatro Italia - Sala 1

Teatro Italia Sala 1 da Giovedì 23 a Merc...

  • Massimo Ranieri

  • Cantu te Caddhuzzu 1990 - 2014

  • Teatro Schipa

  • Teatro Italia - Sala 3

  • Teatro Italia - Sala 2

  • Teatro Italia - Sala 1

Vocabolario dialetto gallipolino
vocabolario_dialetto_gallipolino
Il dialetto gallipolino (o gallipolitano) è una variante del dialetto salentino che presenta al suo interno chiare influenze del dialetto calabrese e siciliano derivante dal continuo passaggio dei vari popoli, per via del commercio in mare a gallipoli, nella corso della storia della città.

Purtroppo col passare del tempo il dialetto stà andando via via scomparendo, per strada è vero che si sente parlare il dialetto, specie nelle persone di una certa età, ma quelle parole, termini, modi di dire che hanno fatto la storia della nostra città sono stati sostituiti da parole alterate o addirittura storpiate che purtroppo stanno cambiando il nostro modo di esprimerci.

La nuova generazione non fa altro che italianizzare le parole.

Di seguito abbiamo cercato di elencare tutti i termini in nostro possesso e vi invitiamo ad aiutarci ad arricchire questo nostro “vocabolario” con altri termini che i vostri nonni conservano nel loro ricordo.

A

a proposito

  ==>  
paramente, a propositu  

abbondante

==>

aggiòja, assiòja

abilità

==>

abbilitate

abitinu

==>

abitino

abito

==>

àbbutu

acerbo

==>

usciu, acerbu

accidenti

==>

aìgna

acconto

==>

accontu

acidità

==>

aciatume

acido

==>

àciutu

acino

==>

aciunu

acquaiolo

==>

acquarulu, acqualuru

acquanive

==>

‘bburrina, nivarra

aereoplano

==>

apparecchiu, aeroplanu

affanno

==>

àrsama, àsama

aglio

==>

aju

agnellino

==>

pecurieddhu, agnellinu

agnello

==>

àunu, agnellu
ago

==>

acura, acu
agosto

==>

ustu, acostu

al tramonto

==>

amaria

alba

==>

arba, arbata, 

alba e mare calmo

==>

arbàta liscia

albero

==>

arburu, arbulu, alburu

albicocca

==>

vernacocca

alga

==>

alaca

alice

==>

alece

alito

==>

àffutu

alliste

==>

caddhiste
alta marea

==>

chiumarda

altezza

==>

artitutine

altitudine

==>

artitutine

altro

==>

addhu

alzare

==>

argire, azzare, 'zzare

amo

==>

amu, amura

ampio

==>

àpulu

anestesia

==>

nubbiu

angelo

==>

angiulu

angolo

==>

ripata, angulu, cantòne

anice

==>

anisi

anima

==>

arma

anticipo

==>

accuntu

ape

==>

apu

aperta

==>

spampanata, perta

apribile

==>

apritiule

aprire

==>

stampagnare

apriscatola

==>

apribuatta

arancio

==>

burtucaddhu, aranciu

aratro piccolo

==>

aratinu

arbusto verde

==>

armieculu

arcata

==>

arcova

arenga

==>

aringa

arlecchino

==>

allerchinu

armadio

==>

stipòne
arrossato

==>

'mbruschiatu, arrossatu

asse

==>

assu

asso

==>

asu

arte

==>

arte

artigiano

==>

artieri

ascella

==>

ala

asciugamano

==>

stusciafacce, 'sciucamani
asino

==>

ciucciu, mulu, ciuco
asma

==>

àrsama, àsama

assai

==>

aggiòja, assiòja

astuzia

==>

abbilitate

atto

==>

attu

autista

==>

sciaffieri

avere

==>

avire, 'bbire, tanire

avvenire

==>

nantivanire
avvocato

==>

aùcatu, avvocatu

 

B

bacinella

  ==>  
vacile
bacio ==> vasu, baciu

baffo

==>

mustazzu, baffu

bagnare

==>

vagnare

bambola

==>

pupa, bambula

bandiera

==>

pandera

bara

==>

chiaùtu, cataliettu

bandiera

==>

pandera

bara

==>

chiaùtu, cataliettu

barchetta

==>

uzzu, varchiceddha

battezzare

==>

vattisciare

baule

==>

càscia

bavetta

==>

jentulazzu

becco

==>

pizzu, beccu

bellezza

==>

baddhizzi

benigno

==>

bilegnu, benignu

bidone di latta

==>

'nzirru

bilancia

==>

vaddhanza

biondo

==>

fiuscu, biondu

bisbiglio

==>

ciriju, bisbiju

biscotto

==>

pastarella, biscottu

bisogno

==>

'bbasognu

boccaccio

==>

capata, buccacciu

bollente ==> 'bbujente

borsa

==>

ursa

bottone

==>

buttone, furmeddha

bravura

==>

abbilitate

brillare

==>

'ddarlampare

brivido

==>

brivitu, rizzucu

brodaglia

==>

acquagnognara

bruciare

==>

brusciare

brufolo

==>

cranieddhu, brufulu

buca

==>

foggia

buco

==>

bucu, carassa, partusu, caòrtu

buffone

==>

allerchinu

bugia

==>

aocchiu, buscia, menzunìa

 

C

caffettiera

  ==>  
‘ngiucculatiera 
cafone ==> ‘nzallu

calesse

==>

pirocciu

calma

==>

arbata liscia, carmarìa

caloriferi

==>

termosifoni

camicetta scollata

==>

camicetta scullata, paschina

camminata

==>

caminata, passiata

camomilla

==>

capumilla, furieddhu

campagnolo

==>

campagnolu, furese

campanile

==>

campanaru

canestro

==>

canestru, canìsciu

cannocchiale

==>

cannucchiale, ‘nchialone

caparra

==>

accuntu

capelli

==>

capiddhi, trigni

capo

==>

capu, capura

cappotto

==>

cappottu, pastranu

carabinieri

==>

carbonieri

caramella di menta

==>

caramella te menta, mantastra

carcere

==>

carciuru

carciofo

==>

carciofu, scarcioppulu

cardellino

==>

cardellinu, cardillu

carota

==>

pastanaca

caspita

==>

aìgna

cassetto

==>

cassettu, tiraturu

castello

==>

castellu, castieddhu

cavolfiore

==>

caluffiuru, càulu

celeste

==>

gialeste

cenno

==>

attu

cerchio

==>

cerchiu, circhiu

cerotto

==>

cerottu, sparatrappa

cervello

==>

ciarvieddhu, cirieddhu

cespuglio

==>

cespugliu, sapàle

cestino

==>

cestinu, panàru

cherichetto

==>

chierichettu, papiceddhu

chissà

==>

àcchia

chiamare qualcuno

==>

aè. aò

chiarore

==>

chiaranzana

chiave

==>

aprituru

chicco

==>

aciunu

chiesa

==>

chèsia

cieco

==>

ciacatu, ‘nguercio

ciliegia

==>

ciarasa

cinta

==>

curìscia

cioccolatino

==>

cioccolatinu, ‘ngiucculatina

circondata

==>

circundata, ‘nturnisciata

ciuccio

==>

ciuccettu, succhellu, sucamièllu

civetta

==>

cuccuàscia

clarinetto

==>

clarinettu, cralinu

clistere

==>

‘nterucrisumu

coccinella

==>

angialieddhu te cloria

colino

==>

culinu, passinu

collanina

==>

filettinu

collare

==>

cuddharu

colombo

==>

culumbu, palumbu

comitiva

==>

chenga

comò

==>

cummò, cantaranu

comodino

==>

comodinu, culunnetta

compassione

==>

cumpassione, cumpiatate

confetto

==>

confettu, cacàu

conservare

==>

azzare, 'zzare

conversazione

==>

cunversazione, cumbertazione

convincere

==>

cunvincere, capaciatare

coperchio

==>

cuperchiu, tampagnu

coperta

==>

cuperta, manta

corallo

==>

curallu, curaddhu

corda

==>

‘zzuca

corde

==>

calome

corredo

==>

corredu, dota

costole

==>

arche te piettu, costule

costume da bagno

==>

custume te bagnu, camusu, cazzonetti

crampo

==>

crampu, roncu

cranio

==>

craniu, cocculu

credenza

==>

cretenza, tebbutu

crescere alto

==>

criscire ertu, spicare

cugino

==>

cuginu, crussupinu

culla

==>

naca

curioso

==>

curiosu, curiusitusu

cuscino

==>

cuscinu, capatale

 

D

d'argento

  ==>  
‘nnargiantatu, t’argentu
delfino ==> truffinu, delfinu

denti

==>

sanni, tienti

deperita

==>

ettaca

desiderio

==>

spilu, tesiteriu

destino

==>

tastinu, destinu

destrezza

==>

abbilitate

devo

==>

assa

diarrea

==>

frùsciu, tiarrea

diavolo

==>

cìfuru, tiaulu

difensore

==>

defansore

difetto

==>

nefia, difettu

dipingere

==>

pìngere, pittare

disco

==>

tischiu, discu

disegno

==>

tasignu, disegnu

dispetto

==>

strìtiu, tispettu

disturbo

==>

tasturbu, tisturbu

divano

==>

canapè, divanu

divertimento

==>

divacu, divertimentu

dolciume

==>

liccardia, cosa tuce

dormiveglia

==>

sonnumbiju, tormiveja

dolore

==>

toja, tulore

dottore

==>

metucu, tottore

dove

==>

addhu

dovunque

==>

addhunca

drogheria

==>

spezzeria, drocheria

duro

==>

cutreu, tostu

 

E

eccellenza

  ==>  
‘cciallenza
educazione ==> crianza , ‘tucazione

elastico

==>

làstica, elasticu

elemosina

==>

‘llimosina, caritate

elenco

==>

arrangu, elencu

elettrodomestico

==>

apparecchiu

emigrare

==>

strarignare, emicrare

epoca

==>

ebbuca, epuca

eremita

==>

ramìtu

ergere

==>

argire, azzare, 'zzare

esca

==>

ciu, isca

est

==>

auriente

esempio

==>

paracona, esempiu

età

==>

iatate

etichetta

==>

mataffiu

 

F

faina

  ==> 
fujna
fame ==> famòtica

fango

==>

moja, fangu

favola

==>

fabbula

fegato

==>

fecatale, fetucu

fiamma

==>

ampa

fiammata

==>

ampa te focu

fiammifero

==>

‘nsurfarieddhu, pospuru

fidanzare

==>

‘nfitare, fitanzare

finestra

==>

fanescia

finestrino

==>

purtiddhu, finestrinu

fiocco

==>

‘nnocca, fioccu

fiorito

==>

prantarusu, fioritu

foglia

==>

fronda

fogna

==>

chiàvaca

forbice

==>

forfice

forfora

==>

canìula

formaggio

==>

casu, formaggiu

forse

==>

àcchia

forza

==>

calime

fòsciana

==>

tuffu (o fiocina)

fotografia

==>

litrattu, fotocrafia

frac

==>

pichéssa

frantoio

==>

drappitu, frantoju

freddura

==>

friddura, gelatura

frenesia

==>

artètaca

frusta

==>

ujìna

fucile

==>

schioppu

furbo

==>

maippu, furbu

furto

==>

latruniju, furtu

 

G

gabbia

  ==>   caggiula, cabbia 

gabbiano

==>

caggianu, gabbianu

gamba

==>

anca

gambalunga

==>

anchilongu

gambastorta

==>

anchitortu

gambe larghe arcuate

==>

anchicambara

gancio

==>

croccu, ganciu

garofano

==>

carrofulu, carofanu

gatto

==>

musciu , cattu

geloso

==>

cialusu , gelosu

giglio

==>

gigliu

gilé

==>

spensere

ginepro

==>

giannipuru, ginepru

giocattolo

==>

sciocarieddhu, giocattulu

giorno

==>

dia, giurnu

giorno dispari

==>

uttisciana, giurnu sparu

giù

==>

abbasciu

gloria

==>

cloria

gola

==>

canna

goloso

==>

cannarutu, cannuzzutu

gomito

==>

utu, gomitu

gomitolo

==>

‘nghiombere, gomitulu

gonfiare

==>

unchiare, confiare

gonfio

==>

‘bbessinchiatu, confiu

gonna

==>

vandu

graffiato

==>

caranfatu, scaranfatu

grande

==>

àpulu

grandezza

==>

majestate, crandezza

grappolo

==>

cargioppu, crappulu

grasso

==>

siu, crassu

grattugia

==>

crattacasa, crattuggia

gravida

==>

prena

graticola

==>

ardicula

gravidanza

==>

pranizzi, cravitanza

griglia

==>

ardicula

grosso

==>

baconchi, crossu, ‘lloffiu, monchiu

 

H

                                 

   ==>  

                                       

 

I

imbroglio

   ==>   

mafagna, ‘mbroia

imposta

==>

purtella

incantato

==>

‘ncantatu

incantesimo

==>

‘ncantesimu, ‘ncantamentu

incenso

==>

‘ggensu, incensu

incudine

==>

‘ncutana

indigestione

==>

‘ngaju, 'ndicestione

indovinare

==>

‘mbastire, ‘ndovinare

indovinello

==>

‘nduvinieddhu, ‘ndovinellu

inferno

==>

infara, ‘nfernale

inglese

==>

‘ngrese

ingresso

==>

androne, ingressu

inguine

==>

cianaja

innocente

==>

curciulu, ‘nnucente

insipido

==>

dessapitu, ‘nzìputu

insultare

==>

‘ccimantare, strafuttire

inverno

==>

varnata, ‘mbiernu

irrequitezza

==>

artètaca

 

J

  

  ==> 

  

 

K

   

  ==> 

   

 

L

  ==>  

addhai

labirinto

==>

reburintu, labirintu

lamento

==>

rùcculu, lamentu, àpulu

lancella

==>

anceddha

largo

==>

largu, àpulu

lastrico

==>

astrucu

lattina

==>

ramera

lavativo

==>

‘llevatiu, lavativu

leggero

==>

lèggiu, leggeru

legna da ardere

==>

àschia

legumi

==>

raumi

lenzuola

==>

cascione, lanzulu

lettera

==>

lettre

letto matrimoniale

==>

arcova

==>

addhai

liquirizia

==>

speculizia

liquore fatto in casa

==>

rosòliu, liquore fattu a casa

lista

==>

arrangu

livido

==>

‘nnirvacatura, lividu

lotteria

==>

‘rriffa

lucertola

==>

strafica, lucertula

lucidare

==>

‘llimpiare, lucitare

 

M

macelleria

     ==>    

cceria

maglia di lana

==>

camisola, maglia te lana

malattia

==>

‘nfermitate, ‘mmalatia

mandarino

==>

marandulinu, mandarinu

manicotto

==>

manùlu, manicottu

mantello

==>

mantu, mantellu

marcia

==>

fraciata

marinaio

==>

maranaru, marinaiu

mascelle

==>

vangali

masticare

==>

raumare, musticare

matita

==>

làpisi

matrigna

==>

matrìa

matrimonio

==>

sposaliziu, matrimoniu

mattina presto

==>

matutinu, matina 'mprima

medaglia

==>

miraja

meningite

==>

marangite

menù

==>

arrangu

merletto

==>

pizzillu, merlettu

mestiere

==>

arte

migliaia

==>

mijare

miglioramento

==>

mijurìa , miglioramentu

minestra

==>

manescia

molle

==>

càddhucu, moddhe

morbillo

==>

murviddhu, morbillu

mutande

==>

cazzi t’intra

 

N

nascondino

 ==> 

scundùtula, nascondinu

naso

==>

naschia, nasu

nave

==>

bastimentu, papore

necessità

==>

basognu

negare

==>

denacare, necare

nero

==>

‘mpeciacatu, niuru (o sporcu)

nervoso

==>

‘ddammaggiu, nervosu

nomina

==>

‘ndumanata

nominare

==>

mentuare

nonni

==>

nanni, nonnu

notaio

==>

nutaru, nutaju

novità

==>

nova

nuvola

==>

nuveja

 

O

odore

==>

àffutu

ombellico

 ==> 

vaddhicu, ombelicu

ombrello

==>

umbrella, ombrellu

orecchioni

==>

ricchiasciuni

oriente

==>

auriente

origano

==>

rienu, orìcanu

orologio

==>

tarloce, orologgiu

ortica di mare

==>

ardica

ostetrica

==>

‘mmamana

ovatta

==>

cambace, uvatta

ovunque

==>

addhunca

 

P

pace

  ==>  

raggettu

padella

==>

cazzalora, patella, tajeddha

padrino

==>

nunnu, patrinu

paese

==>

paise

pagliaccio

==>

allerchinu

palla

==>

cocula, palla

papà

==>

tata

papavero

==>

papàuru, papaveru

parabita

==>

paràvata

paralitico

==>

‘ggiuncu, paraliticu

parola

==>

palora

partorire

==>

fijare, scravàre, parturire

passatempo

==>

‘mbarreddha, passatiempu

passo passo

==>

cadapete, passu-passu

pasticciotto

==>

‘bbuccunottu, pasticciottu

pavimento grezzo

==>

astrucu, pavimentu grezzu

patata

==>

patita

pelle

==>

cojuru

perbacco

==>

aìgna

perdita

==>

pardenza

perizia

==>

abbilitate

perla

==>

perna

pesante

==>

pisoccu, pisante

pesca

==>

bracocu

pesce azzurro

==>

àcura

pescecane

==>

cialestru

pettine

==>

pèttane, pettinessa

pettirosso

==>

ruezzu, pettirossu

piano terra

==>

portabbia, pianu terra

pianta

==>

crasta, chianta

piccione

==>

ruccu

piccola strada

==>

carrareddha, straticeddha

pieno

==>

cumbru, chinu

pietà

==>

piatate

pigra

==>

camàscia, ‘ncrisciusa

pioggia

==>

acqua te celu

pittura

==>

tinta

piumone

==>

buttata

pollaio

==>

caddhinaru, pollaju

polvere

==>

proule

pomata

==>

‘nguentu, pumàta

pomeriggio

==>

marisciu, espara

posto

==>

locu, postu

posto immaginario

==>

acatonia

pozzo

==>

puzzu

prendere

==>

‘nguantare, ‘zzaccare

prepotente

==>

capuzziellu

presto

==>

partiempu, ‘mprima

primogenito

==>

primatìu, primugenitu

profumo

==>

brafumu, profumu, ‘ndore

prosciutto

==>

brasuttu, prosciuttu

proverbio

==>

prujerbiu, pruverbiu

prurito

==>

pizzucu, pruritu

pubblico

==>

pubbrucu, pubblicu

puledro

==>

puddhitru, puledru

pulito

==>

lindu, pulitu

puntino

==>

chiòu, puntinu

 

Q

quaresim

 ==> 

cariggesima

quintale

==>

cantàru

 

R

raccogliere

  ==>  

‘ncucchiare, raccujire

radio

==>

aràtiu

raffreddato

==>

‘mbaunazzatu, raffreddatu, custìpu

raffreddore

==>

frussione

ranocchia

==>

carniòncula

rasoio

==>

rasùlu, rasoiu

razza

==>

strappina

reliquia

==>

tarliquia

remare

==>

ovàre, rimare

respiro

==>

àffutu, respiru

reumatismo

==>

reuma, reumatismu

ricevuta

==>

ricìu

richiamare qualcuno

==>

aè, aò

riparo

==>

mantagnata, riparu

ripostiglio

==>

cambarinu, ripostigliu

riso

==>

cranulisu, risu

rispettoso

==>

crianzatu, rispattusu

rispondere

==>

raspundere

ritardo

==>

tardanza, ritardu

rondine

==>

lindineddha

rosario

==>

patarnosci, rusariu

rossore improvviso

==>

ampa te calore

rozzo

==>

burzu, rozzu, matriàle

ruga

==>

rappula

ruggine

==>

ruggia

rugiada

==>

acquatina, rugiata

rumore

==>

ramòre

 

S

sacchetto

  ==> 

scartucciu, sacchettu

saltare scuola

==>

‘nnargiare, salare a scola

salto

==>

scancu, ‘zzumpu

salute

==>

sanatate

salvadanaio

==>

furone, salvadanaiu

salvia

==>

ruta

sardina

==>

alece

sbadigliare

==>

alisciare

sbadiglio

==>

alu, sbadiju

sbirciare

==>

‘mbirciare, vitìre

scalino

==>

pazzulu, scalinu

scarto

==>

fracaja, scartu

scatolino

==>

cascitieddhu, scatulinu

scavare

==>

scarrare, scaurtare

scherzare

==>

cujunare

schifare

==>

scannisciàre

scoglio

==>

pentuma, scoju

scontrosità

==>

aciatume

scontroso

==>

urrùsu, scontrosu, àciutu

scorreggia

==>

pirutu

scorza

==>

spirpa

scusa

==>

marciotula

scostante

==>

àciutu

seccante

==>

siccante, pitulante

seccato

==>

sprittuliddhu, siccatu

segnale

==>

‘nsignale

segreto

==>

sacretu , segretu

sepoltura

==>

seburtura, sepultura

sereno

==>

sarienu , serenu

serpente

==>

scursone

serratura

==>

‘nsarraja

sinfonia

==>

zunfunia, sinfunia

singhiozzo

==>

sterucu, ‘ssanducchiu

siringa

==>

sarenga

soglia

==>

limbatale

solletico

==>

riciddhucu, solleticu

sollevare

==>

argire, azzare, 'zzare

sonnifero

==>

papagnu, sonniferu

sotto

==>

abbasciu

sparlare

==>

sparbositare

spaventare

==>

‘ssarmare, spaurisciare ‘ssumbrare

spaventato

==>

‘mbetranutu, spaurisciatu

spazzola

==>

scupetta

spiare

==>

spirciare

spilla

==>

spingula

spirito

==>

malumbra, spirdu, arma

sporcare

==>

‘nchiavacare, spurcare, ‘nquatarare

sporcizia

==>

lurdia

sporco

==>

‘mpeciacatu, niuru, sporcu, sarzùsu, suzzu

sposare

==>

‘nsurare, spusare, ‘nzurare

spugna

==>

sponza

stanza grande

==>

antrone

stecchino

==>

cumbasturu, stecchinu

stella

==>

steddha

sterile

==>

cùfi

stinco

==>

cambìle

strangolare

==>

‘nnicare, strangulare

strofinaccio

==>

mappina, strofinacciu

suoneria

==>

sonajera, soneria

susina

==>

brunella

svegliare

==>

respijare, ‘ddisciatare

sveltezza

==>

abbilitate

svelto

==>

listu, sveltu

svuotare

==>

scumbrare, spacantire

 

T

tacchino

 ==> 

‘cchillu, tacchinu

tanto

==>

aggiòja, assiòja

taschino

==>

puscìnu, taschinu

tavole

==>

lìune, taule

tazza

==>

chìccara

telegrafo

==>

talefrucu, telecrafu

tenere

==>

avire, 'bbire, tanire

terreno

==>

tarrienu, terrenu

tesoro

==>

tesoru, trisoru

tesoro nascosto

==>

acchiatura

testardo

==>

‘ncapunutu, testardu

tirchio

==>

carrucchiaru, tirchiu, spizzeca

tonno ==> motulu

tovagliolo

==>

sarviettu, tovagliolu

traditorre

==>

purgitiusu, tratitore

trasloco

==>

carìsciu, traslocu

treccia

==>

fietta, trizza

troppo

==>

aggiòja, assiòja

 

U

uccello

==>

auceddhu

ugento

 ==> 

uscentu, ugentu

ulcera

==>

urgiula

uragano

==>

oricane, ‘mmaletiempu

 

V

valvola

 ==> 

vargula

vampata

==>

ampa

vasetto

==>

buccacciu, vasettu

vater

==>

cacaturu, cessu

vecchiaia

==>

becchezza

vedova

==>

cattiva, veduva

vendemmia

==>

vindegna, vindemmia

venditore di acqua

==>

acquarulu

venditore di legna

==>

aschiarulu

vergogna

==>

scornu,spargogna

vescovo

==>

punsignore, vescuvu

veste

==>

àbbutu

veterinario

==>

betrinariu, veterinariu

vetro

==>

lastra, vitru

vicino

==>

cucchiu, vicinu

voglia

==>

‘ngula

volpe

==>

urpe

volu

==>

ulu

vomito

==>

fommucu, vomitu

 

W


  ==> 

 

X

 ==> 


Y

  ==>

 

Z

               zampe

  ==> 

ranfe                            
zampogna ==>
cimbarra


Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 
Ricerca / Colonna destra

Vernacolo

Previous Succ.
Introduzione Nasce, finalmente, il sito di cultura a Gallipoli. L’idea è quella di raggiungere uno sviluppo impo... Read more
Vocabolario dialetto gallipolino Vocabolario dialetto gallipolino Il dialetto gallipolino (o gallipolitano) è una variante del dialetto salentino che presenta al su... Read more
Lingua “vastasa” di Gino Schirosi Nel vernacolo, lingua materna, naturale e spontanea, meglio si esprimono le capacità d’impatto con i... Read more
La città
Il territorio
Monumenti & Luoghi
Le chiese
Arte e Cultura
Società
Tradizioni popolari e religiose
Vernacolo
Curiosità
Stampa e Pubblicazioni
Gastronomia
Associazioni e Gruppi
Sport

Rubriche

Personaggi di ieri e di oggi
Oggi Sposi
Liberi professionisti

Servizi al cittadino

   
   

Notizie dalla provincia

Lecce

Ads on: Special HTML
Tot. visite contenuti : 518428